Endodonzia

Il termine endodonzia indica la disciplina che si occupa di curare le affezioni che colpiscono la polpa dei denti: quest’ultima è un tessuto molle all’interno dello smalto e della dentina formato da vasi sanguinei e dal nervo.

endodonzia

La carie quando arriva nella polpa intacca il nervo e il dente va devitalizzato. La polpa viene quindi rimossa e dopo la guarigione dall’infiammazione, il dente viene riempito di materiale biocompatibile. La superficie è ricostruita con vari metodi: corona in ceramica, intarsio o otturazione semplice, la ricostruzione d’eccellenza è la corona dentaria in ceramica, mentre l’intarsio, pur perdendo in estetica vista la difficoltà di copiare il colore degli altri denti, è una tecnica altrettanto valida. Infine per l’otturazione semplice è fondamentale la garanzia di resistenza che il dente devitalizzato assicura.